Castelluccio di Norcia: precipita con il parapendio, ragazza in gravi condizioni

Parapendio 1' di lettura 23/07/2014 - È atterrato alle 21.30 di ieri sera sulla pista "Franco Tomassoni" antistante l'Ospedale di Perugia l'elicottero dell’Aeronautica Militare che ha trasportato una 22enne di origine francese precipitata a terra durante un volo con il parapendio a Castelluccio di Norcia.

Le condizioni della donna sono gravi per i numerosi traumi riportati alla colonna dorsale, al bacino e al torace, ma la paziente è cosciente e dopo gli accertamenti radiologici i sanitari del Pronto Soccorso procederanno al ricovero nella struttura di Chirurgia d'urgenza.
Le operazioni di recupero della donna sono state particolarmente complesse ed hanno impegnato per alcune ore, anche al di fuori di quelle di servizio tre operatori della centrale unica del 118 regionale, Giorgio Angeli, Fabio Nucciarelli e Fabio Franceschini.
Per portare a termine l'operazione di salvataggio della donna il coordinatore del 118 Giampaolo Doricchi fa sapere, attraverso l'Ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera, che è stato necessario il supporto dell’equipaggio dei sanitari di Norcia, dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Alpino e dell'Aeronautica Militare.
Quello di ieri sera è il primo atterraggio notturno da quando è stata aperta la pista dell'elisocorso, otto mesi fa.





Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2014 alle 02:08 sul giornale del 23 luglio 2014 - 457 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, parapendio, norcia, valnerina, castelluccio di norcia, ospedale di perugia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7AY