Perugia: brasiliani clandestini scoperti dalla polizia provinciale

Polizia provinciale 1' di lettura 24/07/2014 - Sorpresi senza permesso di soggiorno dalla Polizia provinciale di Perugia: si tratta di due persone di nazionalità brasiliana, scoperti dagli agenti provinciali in un appartamento di via Sicilia a Perugia, nel corso di un servizio di controllo del territorio rientrante nel piano dei servizi per la sicurezza del Nucleo investigativo speciale.

L’attenzione degli agenti è stata rivolta alla regolarità dei contratti di locazione a stranieri in alcune abitazioni al fine di individuare persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti e stranieri non censiti all’interno delle stesse. Nel corso del controllo è emerso che, pur essendo il locatario dell’appartamento in regola con documenti e contratto d’affitto, due suoi ospiti non erano in possesso del permesso di soggiorno. I due brasiliani, quindi, sono stati condotti presso gli uffici della Questura di Perugia per l’identificazione e nei loro confronti sono stati emanati i decreti di espulsione.





Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2014 alle 16:48 sul giornale del 25 luglio 2014 - 349 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, perugia, polizia provinciale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7GS