Confcommercio, attivare il Pos costa troppo: ''Alcuni negozi non possono farlo''

Commercio generico 1' di lettura 25/07/2014 - A quasi un mese dall'entrata in vigore dell'obbligo del Pos per pagamenti superiori ai 30 euro, una verifica fatta da Confcommercio Perugia tra le imprese del commercio evidenzia una forte difficoltà delle attività che erano prive di Pos ad attrezzarsi, proprio a causa dei costi, soprattutto quelle piccolissime e con scontrini prevalentemente inferiori ai 30 euro.

Alcuni negozi - spiega Confcommercio - non si sono ancora adeguati perché non sono materialmente nella condizione di farlo.








Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2014 alle 11:17 sul giornale del 26 luglio 2014 - 403 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7Jj