Città di Castello: Vincenzo Mollica e il barbiere a domicilio

2' di lettura 14/09/2020 - Il giornalista RAI, a Città di Castello per la mostra del fumetto si è fatto radere la barba prima dell'inizio della manifestazione

Sabato 12 settembre, si è inaugurata a Città di Castello,la mostra del fumetto:" Tiferno Comics", come ospite d'onore nonchè Direttore Artistico della manifestazione, Vincenzo Mollica il noto giornalista RAI è arrivato con la moglie per presenziare alla cerimonia d'inaugurazione. Si era però dimenticato di fare la barba, Rosa Maria la sua premurosa e attenta metà lo ha consigliato di recarsi da un barbiere per potersi fare radere.

Ma gli "Amici del Fumetto" hanno fatto una cosa ancora più bella, si sono messi alla ricerca di un barbiere a domicilio e poco dopo è arrivato a Palazzo Vitelli, sede della manifestazione, Luciano Volpi famoso barbiere tifernate che ha dato la sua disponibilità per risolvere il problema. Sotto lo sguardo divertito della moglie, il giornalista RAI si è fatto radere la barba da l'esperto Figaro tifernate, con il rasoio a lametta. E nel suo intervento alla presentazione dell'evento Vincenzo Mollica ha dichiarato "Quando si arriva alla mia età, 67 anni, spesso ti dicono che stai vivendo una seconda giovinezza, ma in realtà è un modo gentile per dirti che stai entrando nell’età del rincoglionimento!

A dimostrazione di questo oggi voglio ringraziare doppiamente gli Amici del Fumetto di Città di Castello che hanno compiuto un ulteriore miracolo: per rimediare ad una mia dimenticanza, hanno fatto accorrere qui poco fa uno straordinario barbiere a domicilio per rimettermi un po’ in sesto! Ringrazio ad alta voce dunque Luciano Volpi, accorso qui per me! Era la prima volta che mi facevo radere da un barbiere ed è stata un’emozione unica”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2020 alle 15:18 sul giornale del 15 settembre 2020 - 163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvXl





logoEV