Assisi: a Tordandrea la Polizia trova un pony rubato a casa di un pluripregiudicato

1' di lettura 13/10/2020 - Il ritrovamento è stato possibile grazie al controllo sulle persone sottoposte a misure cautelari.

In un normale controllo di persone sottoposte a misura cautelare presso le propria abitazioni, i poliziotti di Assisi, nei giorni passati, si sono recati presso l'abitazione di un pluripregiudicato assisano a Tordandrea, noto per aver compiuto diversi reati insieme ai familiari, e in un terreno di proprietà hanno notato un box. Una volta aperto hanno trovato all'interno un piccolo pony, alla richiesta dei poliziotti di chi fosse l'animale, l'uomo rispondeva che il pony era in uso ad un suo familiare convivente, risultato poi essere un 26enne con numerosi precedenti penali, e alla richiesta a quest'ultimo, di far vedere un documento che attestasse la proprietà dell'animale, l'uomo non sapeva rispondere.

La Polizia quindi allertava un veterinario dell'Usl, il quale, leggendo i dati del microchip del pony, risaliva al legittimo proprietario, un 52enne di Vicenza a cui era stato rubato nel passato mese di agosto. Da qui la denuncia per ricettazione al 26enne, e la restituzione al legittimo proprietario che avverrà i prossimi giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2020 alle 13:29 sul giornale del 15 ottobre 2020 - 356 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byuU