Perugia: 21enne incensurato trovato con 1 kg e mezzo di hashish, arrestato

1' di lettura 14/10/2020 - I carabinieri di Perugia hanno arrestato un cittadino italiano incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della sezione radiomobile del NOR hanno seguito un'auto, una Lancia Lybra guidata da un 21enne, che con movimenti sospetti si avvicinava ad una casa. Una volta accortosi dei militari che lo seguivano, il giovane ha provato ha gettare dal finestrino un pacchetto.

I militari hanno quindi fatto irruzione nella casa, trovando 16 panetti di hashish per un peso complessivo di 1,6 Kg. Il giovane 21enne incensurato è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2020 alle 18:44 sul giornale del 16 ottobre 2020 - 314 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byDs