Bettona: due ragazzi segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti, patenti ritirate

1' di lettura 21/11/2020 - Nel corso dei numerosi servizi di controllo del territorio, programmati per far fronte all’emergenza Covid 19, i Carabinieri della Stazione di Bettona hanno sorpreso due giovani in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

Le prescrizioni imposte a livello nazionale non fermano la voglia di uscire e di consumare tali illecite sostanze, ma l’allerta dei Carabinieri sullo spinoso fenomeno non è mai venuta meno.

Decine di controlli, ispezioni mirate nei luoghi maggiormente frequentati, blitz repentini dei militari in divisa, permettono di ottenere sempre concreti risultati.

Anche se si tratta di piccole quantità e di consumo personale non bisogna mai dimenticare l’enorme sistema criminale che c’è dietro ad ogni singola dose di sostanza stupefacente; per questo l’attività di contrasto al fenomeno da parte dell’Arma dei Carabinieri non si è mai fermata.

I due ragazzi sono stati identificati e segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo quali assuntori e ciò avrà serie ripercussioni sulle loro patenti di guida, mentre la sostanza stupefacente è stata sequestrata.






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2020 alle 13:19 sul giornale del 23 novembre 2020 - 205 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCWJ





logoEV