Si allargano le ricerche del 56enne scomparso sui Sibillini, in volo anche un elicottero con attrezzature speciali

1' di lettura 17/07/2021 - Rinforzi e zona di ricerca allargata per Vigili del Fuoco, uomini del Soccorsi Alpino e volontari, che stanno cercando ormai da oltre due giorni il 56enne umbro Alfio Farabbi (di Villa Pitignano in provincia di Perugia), allontanatosi da casa nella serata di martedì scorso e dove non ha fatto più ritorno.

Ad affiancare i soccorsi via terra degli uomini delle squadre speciali del soccorso speleologico di pompieri e degli uomini del Soccorso Alpino, impegnati a 360° nelle ricerche, venerdì è arrivato un elicottero dei Vigili del Fuoco da Arezzo, con a bordo attrezzature speciali per individuare tracce di persone. Si sta utilizzando tutta la tecnologia possibile per cercare di ritrovare la persona scomparsa, ma l’area è vastissima ed i luoghi spesso impervi.

Le zone della ricerca sono state comunque allargate e l’elicottero dei Vigili del Fuoco di Arezzo venerdì mattina ha sorvolato anche le aree intorno al lago di Fiastra, con particolare attenzione alla zona della Rufella, ma al momento di Alfio Farabbi non c’è alcuna traccia. Le ricerche proseguono incessanti.

Il disperso, prima di lasciare la propria abitazione non ha portato con sé il telefonino ed i documenti. Le speranze dei propri famigliari sono rivolte anche ad eventuali indizi e segnalazioni che qualcuno magari ha notato ed è invitato a comunicarlo alle forze dell’ordine.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2021 alle 10:56 sul giornale del 19 luglio 2021 - 150 letture

In questo articolo si parla di cronaca, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/caTN





logoEV
logoEV