Orvieto: Raccoglie un portafogli smarrito e usa il bancomat all'interno per effettuare delle spese

2' di lettura 14/09/2021 - Una donna residente ad Orvieto, dopo aver fatto delle spese ed essere tornata a casa, inizia a ricevere sul proprio cellulare degli avvisi dalla propria banca di alcuni movimenti sul suo conto corrente tramite Bancomat.

Al primo avviso non dà molto peso alla cosa pensando che si trattasse di una notifica relativa ai pagamenti da lei stessa effettuati nella mattinata.

Tuttavia gli avvisi continuano ad arrivare con addebiti mai superiori a 25,00 euro, in quanto non richiedono l'utilizzo del PIN. Insospettita, verifica la presenza del suo Bancomat all'interno del proprio portafogli, rendendosi subito conto di non averlo più nella borsa e concludendo che probabilmente lo aveva smarrito nel risalire sulla sua autovettura, dopo l'ultimo acquisto.

Decide quindi di sporgere denuncia recandosi presso la Polizia Stradale di Orvieto, che subito avvia le indagini per tentare di risalire alla persona che si era impossessata illecitamente del titolo.

Gli agenti, attraverso le analisi dei tabulati bancari, accertano la presenza di 3 operazioni bancomat, tutte di poco inferiori a 25,00 euro, eseguite presso stazioni di rifornimento carburante ubicate nel territorio orvietano.

Il passo successivo è quello di raccogliere testimonianze e acquisire registrazioni video per poi incrociare orari e dati raccolti, che consentono così di identificare una donna, incensurata e residente nel comprensorio orvietano, quale responsabile degli illeciti prelievi, la quale, vistasi ormai scoperta, consegna spontaneamente agli agenti il bancomat rinvenuto e spiega la sua azione delittuosa come un colpo di testa, che le costa una denuncia alla Procura della Repubblica di Terni per furto e indebito utilizzo di carta di debito.

È attivo il servizio gratuito di notizie in tempo reale tramite i canali Telegram, così come sono disponibili anche le pagine Facebook:
li raggiungerete in un click tramite i link nella tabella sotto.

Regione Telegram Social
Umbria @vivereumbria Facebook
Città Telegram Social
Assisi @vivereassisi Facebook
Città di Castello @viverecittadicastello Facebook
Foligno @viverefoligno Facebook
Gubbio* @viveregubbio Facebook
Orvieto @vivereorvieto Facebook
Perugia @vivereperugia Facebook
Spoleto @viverespoleto Facebook
Terni @vivereterni Facebook

*Per Vivere Gubbio è attivo il servizio anche su WhatsApp (Info QUI): è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.








Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2021 alle 11:14 sul giornale del 15 settembre 2021 - 138 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ci7q





logoEV
logoEV