Volley Sir Safety PG, ancora la lavoro al Pala Barton, poi giovedì si vola in Polonia

2' di lettura 21/09/2021 - Mattina di recupero, pomeriggio di allenamento tecnico al PalaBarton per la Sir Safety Conad Perugia. Prosegue a grandi falcate l'avvicinamento dei Block Devils al 10 ottobre, data di inizio della Superlega 2021-2022 con Nikola Grbic ed il suo staff che stanno intensificando il lavoro tecnico-tattico sul campo e con il tecnico serbo che sta, giorno dopo giorno, trasmettendo ai giocatori il suo credo pallavolistico e le sue idee di gioco.

Continua a crescere il contingente bianconero a Pian di Massiano. Oggi è il "primo giorno di scuola" per un altro dei reduci dagli Europei con l'olandese Thijs Ter Horst che si unisce ai propri compagni, mentre domani sarà la volta di due degli ori continentali di Perugia: Alessandro Piccinelli e Fabio Ricci. Dopo un mese a ranghi ridottissimi dunque, Grbic può lavorare sotto le volte dell'impianto di gioco perugino con un numero consistente di atleti e quindi il menù dei Block Devils prevede tanto gioco di squadra e tanti esercizi di reparto, sia in fase di primo attacco che in fase di break point.

La squadra sarà a Perugia ancora oggi e domani (doppia seduta con pesi al mattino ed ancora tecnica e tattica nel pomeriggio), poi giovedì la comitiva bianconera volerà alla volta di Poznan, dove nel weekend (senza Simone Giannelli e Wilfredo Leon che, dopo il super lavoro estivo, si aggregheranno ai propri compagni dalla prossima settimana) andrà in scena il 16° Memorial Arkadiusz Gołaś, giocatore polacco prematuramente scomparso nel 2005.

Un quadrangolare di respiro internazionale nel quale, oltre agli uomini del presidente Sirci, saranno in campo tre potenze del volley polacco come i campioni d'Europa in carica del Group Azoty ZAKSA Kedzierzyn-Kozle (ex squadra di Nikola Grbic affidata in questa stagione a coach Cretu e che vanta in rosa giocatori del calibro del libero americano Shoji, del centrale pure lui a stelle e strisce Smith e di nazionali polacchi come l'opposto Kaczmarek ed i posti quattro Sliwka e Semaniuk), il Projekt Warszawa (allenato da Andrea Anastasi e con un roster che presenta atleti del livello del martello Fornal, del libero Wojtaszek e del centrale Nowakowski, tutti nazionali polacchi, dell'opposto serbo Petkovic e del regista spagnolo Trinidad De Haro) e l'Aluron CMC Warta Zawiercie (formazione di grande talento guidata in panchina dal serbo Kolakovic con il martello argentino Conte, l'altro posto quattro serbo Kovacevic, il regista italo-argentino Cavanna e giocatori polacchi di grido come l'opposto Konarski). Sarà proprio Perugia - Aluron la prima semifinale ad aprire il torneo sabato 25 settembre alle ore 12:30, a seguire alle ore 15:30 l'altra semifinale Zaksa - Warszawa. Domenica 26 settembre le due finali, quella 3°/4° posto alle ore 12:30, quella 1°/2° posto alle ore 15:30.






Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2021 alle 19:41 sul giornale del 22 settembre 2021 - 109 letture

In questo articolo si parla di sport, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckqm