Foligno, contributo per Centri sociali e Università della terza età, domande entro il 9 dicembre

2' di lettura 24/11/2021 - Il Comune di Foligno, come Ente capofila della zona sociale 8, sulla base della deliberazione della Regione dell’Umbria, riserva parte del Fondo nazionale per le politiche sociali come contributo per il finanziamento delle attività dei Centri sociali e Università della terza età che operano sul territorio dei Comuni di Foligno, Bevagna, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Nocera Umbra, Sellano, Spello, Trevi e Valtopina.

Chi può accedere al contributo

Possono accedere al contributo i Centri sociali per anziani e le Università della terza età in possesso dei seguenti requisiti: essere iscritti al registro regionale delle organizzazioni di volontariato o, in alternativa, al Registro regionale delle associazioni di promozione sociale; prevedere nel proprio statuto lo svolgimento di attività di Centro sociale anziani (attività ricreative e promozionali a favore di persone anziane) o, in alternativa, lo svolgimento di attività di Università della terza età (attività formative e ricreative a favore di anziani); avere sede legale in uno dei Comuni della zona sociale 8 (Bevagna, Foligno, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Nocera Umbra, Sellano, Spello, Trevi, Valtopina) o, in alternativa, avere sede legale in un Comune dell’Umbria e almeno una sede operativa in uno dei Comuni della zona sociale 8, purché tale sede sia prevista nello statuto.

Modalità della richiesta

La richiesta deve essere compilata - utilizzando il modello presente sul sito istituzionale www.comune.foligno.pg.it - e presentata entro il 9 dicembre 2021 tramite le seguenti modalità: consegna a mano allo Sportello Unico Integrato del Comune di Foligno – Piazza della Repubblica n. 10; invio tramite raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Foligno – Piazza della Repubblica n. 10 (non farà fede il timbro postale di spedizione, ma la data di pervenimento); invio tramite P.E.C. all’indirizzo comune.foligno@postacert.umbria.it. Alla richiesta deve essere allegata obbligatoriamente copia di un documento di identità del legale rappresentante del soggetto richiedente. Entro 30 giorni dal termine ultimo di presentazione delle istanze sarà inviata ai richiedenti la comunicazione riportante l’esito della richiesta e l’eventuale contributo concesso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2021 alle 12:17 sul giornale del 25 novembre 2021 - 109 letture

In questo articolo si parla di attualità, foligno, comune foligno, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cv1A





logoEV
logoEV