Volley, Bartoccini Fortinfissi PG: c'è la Finale Regionale per le ragazze dell'under 18

3' di lettura 13/05/2022 - Per la formazione Under-18 della Bartoccini-Fortinfissi Perugia, creata in cooperazione con School Volley Perugia e guidata da coach Roberto Farinelli, si avvicina l'atto più importante: la Finale Regionale Under-18 che incoronerà la migliore formazione giovanile dell'Umbria.

Dopo una stagione di grande livello conclusasi con soli due set persi, ci si prepara alla sfida contro l'avversaria per il titolo di categoria ovvero la Sava Energia Trevi di coach Gian Paolo Sperandio. Una rivincita della Finale del Girone Gold andata in scena la scorsa settimana e vinta dalle "Magliettine Nere" per 3-1. La gara unica andrà in scena al domenica 15 maggio al PalaSir di Santa Maria degli Angeli alle ore 20.00 e promette una sfida senza esclusioni di colpi per la prima storica finale per il settore giovanile della Bartoccini-Fortinfissi Perugia conquistata al primo anno di partecipazione e che dunque segnerà un traguardo a prescindere da quello che sarà il risultato finale.

Per capire gli animi della vigilia le parole dei protagonisti, per prima Alessia Masciullo, palleggiatrice e Capitano della formazione Under-18. "Il nostro campionato fino ad ora è andato al meglio, abbiamo raggiunto l'obbiettivo iniziale, ossia quello di andarci a giocare questa finale nelle migliori condizioni fisiche e tecniche. Per tutta la stagione siamo riuscite a dare il meglio conquistando sempre i tre punti in palio, dimostrando le nostre capacità e potenzialità.

Siamo sicuramente cariche per la finale, sapendo però che sarà una gara in cui il passato non conta e si ripartirà dallo 0-0 e che saremo chiamate nuovamente a dimostrare tutto il lavoro fatto fino ad ora in campo. Trevi è un avversario che già conosciamo avendolo incontrato per le finali del Girone Gold, sappiamo dunque che non dobbiamo sottovalutare l'avversario e che dovremo spingere su ogni punto per riuscire a conquistare anche questo importante obbiettivo".

In fine anche l'analisi di coach Roberto Farinelli. "Veniamo da un campionato andato bene che è stato in linea con le nostre aspettative, quindi sicuramente abbiamo fatto un buon lavoro andando a coinvolgere un ventaglio di ragazze importate, composto sia dalle giocatrici di B2 della Bartoccini-Fortinfissi Perugia che dalla Serie C dei School Volley Perugia, quindi un buon lavoro che alla base ha la sinergia tra queste due grandi realtà di Perugia.

Ora però il passato non conta, avremo una finale secca per dimostrare la nostra forza, sarà una gara unica dove può succedere di tutto, contro una compagine molto ben strutturata che ha selezionato le giovani promesse delle società tra Trevi e Spoleto guidate da un tecnico molto competente come Gian Paolo Sperandio, che non ha certo bisogno di presentazioni.

Anche se abbiamo vinto contro di loro le due finali del Girone Gold, sicuramente non potremo dare nulla per scontato, anzi, dovremo affrontare una squadra in cerca di rivalsa che sicuramente venderà cara la pelle. Noi ci stiamo preparando, le ragazze stanno lavorando a testa bassa per arrivare preparate a questo appuntamento. Arrivare in finale era uno dei nostri obbiettivi, come tutte le finali a questi livelli l'importate è giocarle, poi sarà il campo a determinare la qualità del nostro lavoro e vedremo se saremo arrivati pronti".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2022 alle 20:45 sul giornale del 14 maggio 2022 - 106 letture

In questo articolo si parla di sport, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7lM





logoEV
logoEV