Città di Castello: conquista il pubblico, il Concerto del Solstizio organizzato nel giardino della Pinacoteca comunale dal Circolo Culturale Luigi Angelini

2' di lettura 22/06/2022 - “C’era proprio bisogno di una serata come questa, in compagnia della musica e della bellezza del nostro patrimonio architettonico e artistico: ringraziamo il Circolo Culturale Luigi Angelini per averci portato a condividere con oltre 700 città in Italia e con tutta l’Europa l’armonia dello stare insieme che solo la musica sa dare”.

E’ il commento dell’assessore alla Cultura Michela Botteghi al Concerto del Solstizio, l’evento inserito nel cartellone di “Estate in Città” che è stato organizzato ieri sera nella Pinacoteca comunale dal Circolo Luigi Angelini, con il patrocinio del Comune, per celebrare la 28^ Festa europea della Musica. L’edizione 2022 dell’iniziativa continentale, dedicata a David Sassoli e promossa in Italia dal Ministero della Cultura, dall’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, dall’AFI, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea e dalla SIAE, ha coinvolto più di 720 città della Penisola, con 10 mila eventi, l’esibizione di circa 35 mila artisti e Malika Ayane come madrina.

Con Andrea Cortesi primo violino, Gloria Ferdinandi secondo violino, Federico Micheli alla viola e Ivo Scarponi al violoncello, Il “Quartetto Mosaico” ha emozionato e fatto sognare il pubblico di tutte le età che ha gremito la piccola arena allestita nel giardino della Pinacoteca, eseguendo magistralmente brani di Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Schubert e Gabriel Faurè. La musica è sembrata fondersi idealmente alle linee dei graffiti eseguiti da Cristoforo Gherardi sulla facciata di Palazzo Vitelli alla Cannoniera, creando un’atmosfera davvero piacevole nel verde del giardino che ospitava gli spettatori.

“Il nostro compito è far vivere luoghi come questi che racchiudono la storia e la cultura della nostra città e far pulsare l’energia del mondo dell’associazionismo cittadino, che, come dimostra l’iniziativa di alto livello di stasera, è davvero ricchissimo di sensibilità, passione e professionalità”, ha sottolineato Botteghi, che ha assistito al concerto insieme all’assessore alle Politiche Sociali Benedetta Calagreti. “E’ stata veramente una bella ripartenza nel segno della musica, in un contesto architettonico e artistico meraviglioso come Palazzo Vitelli alla Cannoniera, nel quale abbiamo riassaporato il piacere di ritrovarci tutti insieme per assistere a un concerto dopo due anni di pandemia”, ha dichiarato Luigi Chieli, presidente del Circolo Culturale Luigi Angelini, ringraziando i soci del sodalizio, i musicisti protagonisti dell’evento e l’amministrazione comunale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2022 alle 16:10 sul giornale del 23 giugno 2022 - 107 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, città di castello, comunicato stampa, Comune di Città di Castello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcr3





logoEV
logoEV