Leonardo Lidi debutta al Festival di Spoleto con "Il gabbiano" di Anton Čechov

1' di lettura 28/06/2022 - Al Festival dei Due Mondi di Spoleto giovedì 7 luglio, alle 19 al Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi, va in scena Il gabbiano di Anton Čechov con la regia di Leonardo Lidi, la nuova produzione del Teatro Stabile dell'Umbria con ERT / Teatro Nazionale e il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, in collaborazione con il Festival spoletino.

Lo spettacolo sarà in replica anche venerdì 8 e sabato 9 luglio alle 16 e vedrà sul palco (in ordine alfabetico): Giordano Agrusta, Maurizio Cardillo, Ilaria Falini, Christian La Rosa, Angela Malfitano, Francesca Mazza, Orietta Notari, Tino Rossi, Massimiliano Speziani e Giuliana Vigogna.

Dopo La città morta di D'Annunzio e La signorina Giulia di Strindberg, Leonardo Lidi e il TSU portano avanti il percorso dedicato ai grandi classici con un nuovo progetto: una trilogia su Anton Čechov che vedrà in scena gli spettacoli Il gabbiano, Zio Vanja, Il giardino dei ciliegi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2022 alle 12:12 sul giornale del 29 giugno 2022 - 119 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, umbria, teatro stabile, stabile, comunicato stampa, Teatro Stabile Umbria, Teatro Stabile dell'Umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddif





logoEV
logoEV