Perugia: La polizia arresta un 23enne nigeriano, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

1' di lettura 05/08/2022 - Nell'ambito dei servizi di controllo del territorio, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia hanno fermato e arrestato un cittadino nigeriano, classe 1999, per il reato di resistenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale. L'uomo, con precedenti di polizia per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, evasione, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale è stato fermato dagli operatori mentre passeggiava in via Curtatone e Montanara. Alla richiesta di esibire i documenti, il 23enne ha fin da subito tenuto un atteggiamento oppositivo, lanciando addosso ai poliziotti una fotocopia della denuncia di smarrimento della Carta d'Identità.

Visti i numerosi precedenti, sospettando che potesse nascondere della sostanza stupefacente, gli agenti lo hanno sottoposto a perquisizione. Il ragazzo, insofferente al controllo, si è scagliato contro gli operatori, dimenandosi e colpendoli con calci e pugni. Nell'estremo tentativo di sottrarsi alle verifiche, il 23enne è caduto a terra, trascinando con sé uno degli agenti che si è procurato una lesione alla mano.

Con non poche difficoltà, i poliziotti sono riusciti a contenerlo e in sicurezza l'hanno accompagnato presso gli uffici della Questura per le procedure di identificazione e gli ulteriori approfondimenti. È emerso che il giovane era irregolare sul territorio nazionale. Al termine delle attività di rito, il cittadino straniero è stato arrestato per il reato di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Su disposizione del P.M. è stato trattenuto presso le celle di sicurezza della Questura di Perugia in attesa dell'udienza di convalida in per la giornata odierna.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2022 alle 15:00 sul giornale del 06 agosto 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djDu





logoEV
logoEV