Tuoro: mandato di arresto europeo, fermato 40enne albanese. Deve scontare 15 anni

1' di lettura 13/08/2022 - Nelle serate scorse, nell’ambito di specifico servizio di prevenzione e repressione dei reati in genere, i militari dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Città della Pieve, nel transitare lungo le vie di Tuoro sul Trasimeno, avendo incrociato un’autovettura sospetta, invertivano la marcia per procedere al controllo.

Alla guida i militari identificavano un cittadino albanese, quarantenne, colpito da un ordine di arresto europeo.

Approfondendo gli accertamenti è emerso che lo straniero, in Germania, era stato condannato ad espiare una pena di 15 anni di reclusione per traffico di stupefacenti.

Assolte le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la casa Circondariale di Perugia-Capanne.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 13-08-2022 alle 12:40 sul giornale del 16 agosto 2022 - 118 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkTt





logoEV
logoEV