Perugia: Anziano in stato confusionale nei pressi della stazione del Minimetrò, la polizia in aiuto di un 79enne

1' di lettura 23/01/2023 - Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia erano impiegati negli ordinari servizi di controllo del territorio quando la Sala Operativa ha ricevuto la segnalazione della presenza di un uomo in difficoltà che vagava in strada in stato confusionale. Giunti sul posto, gli agenti hanno preso contatti con la richiedente, la quale ha spiegato che, al momento di scendere dall'autobus, aveva notato un uomo anziano che si aggirava smarrito indossando un pigiama e delle pantofole.

Dopo averlo avvicinato, gli operatori gli hanno chiesto se avesse bisogno di aiuto e come mai si trovasse lì. Il 79enne, infreddolito e apparentemente disorientato, non è riuscito, però, a fornire una risposta chiara agli operatori, mostrando subito evidenti difficoltà. Gli agenti, a quel punto, avendo anche notato una ferita al capo, recentemente suturata, hanno contattato il personale del 118 che, poco dopo, è intervenuto sul posto.

Dopo le prime cure, il 79enne è stato quindi accompagnato presso l'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per ulteriori accertamenti. Grazie alla segnalazione della cittadina e al tempestivo intervento degli agenti è stato possibile evitare il peggio e fornire un aiuto concreto al signore in difficoltà. Le Volanti impiegate nelle attività di controllo del territorio, infatti, non effettuano esclusivamente servizi per la prevenzione dei reati, ma anche importanti interventi d'iniziativa e su richiesta dei cittadini di soccorso pubblico e prossimità.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2023 alle 18:47 sul giornale del 24 gennaio 2023 - 16 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOHw





logoEV
logoEV
qrcode