Perugia: Carabinieri arrestano un cittadino del Regno Unito condannato per abusi sessuali su minori

1' di lettura 24/01/2023 - Nella giornata di ieri, lunedì 23 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Perugia, hanno tratto in arresto un cittadino del Regno Unito del 1989, in esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari disposta dall’Autorità Giudiziaria Perugina.

Nei confronti dello straniero domiciliato nel centro Perugino, su richiesta della Autorità della Gran Bretagna, nei giorni scorsi è stato eseguito un mandato di arresto europeo in seguito al quale è stato disposto l’obbligo di dimora e la presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria.

Autorizzata l’estradizione verso il paese di origine, il 33 enne nei prossimi giorni sarà consegnato ai funzionari della Polizia britannica che lo condurranno in patria, dove dovrà scontare la pena di 15 mesi di reclusione, inflittagli dalla Giustizia del regno Unito per reati di natura sessuale commessi a danno di minori.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2023 alle 17:58 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 16 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOUu





logoEV
logoEV
qrcode