Terni: "compro auto", i bigliettini sul parabrezza. Truffato da un romeno

1' di lettura 17/03/2023 - Un cittadino ternano ha sporto denuncia presso la Questura di Terni per essere stato truffato da un uomo che pubblicizzava la sua attività di acquirente di autovetture usate lasciando biglietti da visita sui parabrezza delle auto in sosta.

Il denunciante, intenzionato a vendere la propria auto, aveva contattato il numero di telefono sul bigliettino e, dopo una breve trattativa, le parti si erano accordate per concludere l’affare, incontrandosi, alla fine di febbraio scorso, presso un’agenzia di disbrigo pratiche auto ternana, per formalizzare il passaggio di proprietà, rimanendo d’accordo che l’acquirente avrebbe successivamente eseguito il pagamento dell’autovettura tramite bonifico bancario.

In realtà, il pagamento non era mai avvenuto e il denunciante aveva ricevuto dall’uomo solo una serie di giustificazioni pretestuose che gli avevano impedito di eseguire il bonifico. Alle ulteriori chiamate del denunciante, l’uomo aveva finto di essere un’altra persona e poi non aveva più risposto.

Grazie alle indagini svolte dall’Ufficio Denunce, si è accertato che l’uomo - un cittadino romeno domiciliato fuori regione - aveva già ricevuto querele per condotte analoghe ed è stato denunciato per il reato di truffa.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2023 alle 11:02 sul giornale del 18 marzo 2023 - 30 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXZ4





logoEV
logoEV
qrcode