Nocera Umbra: ritrovata l'84enne scomparsa. Era in un fosso di raccolta delle acque piovane

1' di lettura 24/05/2023 - È stata ritrovata Anna, scomparsa dalla sera del 22 maggio.

L’anziana signora di 84 anni, residente nella struttura "Villa Salmata", si era allontanata spontaneamente in stato confusionale ed è stata ritrovata - viva - alle ore 9:30 della giornata di mercoledì dai volontari Carabinieri di Gubbio nei pressi dell'agriturismo Valle del Poggio, all’interno di un fosso di raccolta delle acque piovane.

Le operazioni di ricerca sono state coordinate dai Vigili del Fuoco tramite UCL (Unità di Comando Locale), con operatori Tas (Topografia Applicata al Soccorso) per quanto riguarda la ricerca su zona impervia; dai Carabinieri di Nocera Umbra, invece, per quanto riguarda le operazioni di indagine su area antropizzata. La ricerca ha visto impiegate molteplici forze: infatti oltre ai Vigili del Fuoco presenti con 2 squadre di ricerca, con cinofili e personale Sapr (Sistemi A Pilotaggio Remoto), hanno collaborato alla ricerca i Carabinieri di Nocera Umbra, i volontari CC di Gubbio, Perugia e Foligno, la Protezione Civile di Foligno, Gualdo Tadino e Spello, i cinofili della Protezione Civile di Narni, i SAPR della Protezione Civile di Nocera Umbra ed il personale SASU.

La signora è stata consegnata ai sanitari del 118 che, con l’ausilio del personale SASU, hanno provveduto al trasporto della stessa tramite elicottero presso l’Ospedale S. Maria della Misericordia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.







Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2023 alle 11:51 sul giornale del 25 maggio 2023 - 72 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0Ea





qrcode