Terni: rintracciati tre stranieri illegali in uno stabile abbandonato. La segnalazione da parte di cittadini

1' di lettura 25/05/2023 - Nella tarda mattinata del 23 maggio, è arrivata una segnalazione al numero d’emergenza che riferiva di un via vai di stranieri in uno stabile in stato di abbandono nel quartiere di Borgo Rivo.

Immediato l’intervento della Polizia di Stato di Terni, che con la pattuglia della Squadra Volante ha fatto accesso all’interno attraverso una porta aperta sul retro, accertando che i locali versavano in pessime condizioni igieniche e che in una stanza vi bivaccavano quattro giovani, tutti di nazionalità marocchina e privi di documenti.

Dagli accertamenti sulla loro identità è emerso che tre di essi erano irregolari sul territorio nazionale, in quanto già destinatari di provvedimenti espulsivi ai quali non avevano ottemperato, mentre l’altro era in attesa della pronuncia di un ricorso avverso il rifiuto della protezione internazionale.

E’ stato individuato ed informato il proprietario dell’immobile che, subito arrivato in questura, ha formalizzato la querela e i giovani sono stati tutti denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di invasione di edifici.

I tre extracomunitari inottemperanti alle precedenti espulsioni sono stati denunciati al Giudice di Pace per la violazione accertata e sono stati sottoposti a nuovo provvedimento espulsivo del Prefetto di Terni e all’ordine del Questore di Terni di abbandonare il territorio nazionale entro 7 giorni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2023 alle 10:50 sul giornale del 26 maggio 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0Qf





qrcode