Quattro umbre alla finale nazionale di Miss Grand International Italy

1' di lettura 04/06/2023 - Jasmine Seckruf, 18 anni di Città di Castello, Francesca Crulli, 18 anni di Città di Castello, Sharon Chukwurah, 18 anni di Ponte Felcino, e per la categoria mascotte under 18 Jennifer Mery Coulibaly, 16 anni di Agello (Magione): sono i nomi delle quattro umbre che hanno conquistato l’accesso alla finale nazionale di Miss Grand International Italy, in programma il prossimo 11 giugno a Maratea.

Le ragazze sono state selezionate durante la quarta edizione regionale di Miss Grand International Italy, che si è tenuta nei giorni scorsi presso il Ristorante Faliero di Magione, organizzata dalla Manuel Events. La selezione, che ha visto la presenza di un folto pubblico, è stata effettuata da una giuria tecnica formata da alcune persone tra cui il regista Rai Francesco Caini (tra i suoi programmi c’è stato anche Domenica In), l’ex modella e coreografa Manuela Carmignani , la vincitrice dell’edizione 2019 del corso Gina Pintea e l'attrice spagnola Covadonga Torres.

L’events designer e scouting Manuel Pauselli, che ha coordinato la serata insieme alla coreografa Cristina Pieroni, è rimasto molto soddisfatto anche se probabilmente e a malincuore alla sua ultima partecipazione. "Dieci anni di concorsi di bellezza sono stati una grande emozione per me, realizzare il desiderio di ragazze che iniziavano per la prima volta a calcare le passerelle mi ha sempre riempito di orgoglio ma ormai il mio percorso è arrivato al termine", ha dichiarato Manuel. Seckruf (prima classificata umbra), Crulli e Chukwurah hanno conquistato l’accesso alla finale nazionale di Maratea per eleggere la più bella d'Italia che parteciperà all'edizione mondiale di fine anno mentre Coulibaly prenderà parte al concorso nella categoria mascotte under 18.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 04-06-2023 alle 12:04 sul giornale del 05 giugno 2023 - 44 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ebvm





logoEV
logoEV
qrcode