Ruzzola: oro per Mauro Sabatini di Nocera al Campionato italiano individuale

2' di lettura 06/06/2023 - Alla vigilia degli ottant’anni l’anconetano Pasquale Scortechini di Cupramontana si è laureato campione tricolore, nella sua categoria, al 48esimo Campionato italiano di ruzzola individuale svoltosi a Sinalunga, in provincia di Siena, e organizzato dall’Asd Sinalunghese sotto l’egida della Figest, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali.

Oro anche per il diciottenne Thomas Bigi da Poppi, in provincia di Arezzo, che nell’ultimo mese ha inanellato tre spettacolari successi tra cui i due titoli nazionali di singolo e di coppia, insieme al fratello Wolmer.

E tricolore è anche il titolo conquistato, in altra categoria, dall’umbro Mauro Sabatini di Nocera che, complessivamente, vanta qualcosa come 350 successi in carriera.

La competizione di Sinalunga, nelle ridenti campagne senesi, si è disputata su di un percorso simile ad una strada a quattro corsie. A fare da patron sul tracciato toscano il delegato regionale Figest Simone Massini. Tre le categorie A – B - C.

Scortechini, come sempre, ha incantato tutti. Le 78 primavere gli hanno impedito di essere in perfetta forma fisica ma messa da parte la rincorsa non ha sbagliato un lancio ed ha così avuto la meglio sui 9 avversari della finale. Con questo successo, lui bissa quello dello scorso anno a coppie.

I sindaci di Sinalunga, Edo Zacchei, e di Trequanda, Andrea Francini, hanno offerto la loro massima collaborazione per la riuscita dell'importante evento sportivo. Il tortuoso e tecnico percorso, nella frazione di Scrofiano, dove hanno gareggiato nelle eliminatorie le categorie B e B, è stato anche inaugurato come ruzzodromo.

Oltre 200 gli atleti partecipanti, questi i risultati finali per la categoria A: 1. Sabatini Mauro (Pg), 2. Radicioni Rossano (An), 3. Tarsi Diego (An), 4. Sabatini Claudio (An), 5. Massi Luca (An), 6. Luzzi Pino (Pg), 7. Micheli Roberto (Mc), 8. Moreschini Luca (An), 9. Fabbri Livio (Pg), 10. Bussoletti Angelo (An).

Nella categoria B 1. Bigi Thomas (Ar), 2. Vitali Gianfranco (Mc), 3. Nocelli Terenzio (An), 4. Palazzesi Marco (Ps), 5. Campana Aroldo (An), 6. Cipolloni Maurizio (Pg), 7. Rossi Silvano (Ar), 8. Barboni Giuliano (An), 9. Conti Stefano (Mc), 10. Rossolini Enrico (Mc).

Nella categoria C 1.Scortechini Pasquale (An), 2. Gregori Ferdinando (Mc), 3. Caprari Federico (Mc), 4. Api Mario (An), 5. Olivieri Luigi (Mc), 6. Gobbetti Angelo (An), 7. Polcri Silvano (Pg), 8. Alberti Mario (Ar), 9. Gabrielli Angelo (Pg), 10. Ferroni Leonello (Si).

Alle premiazioni finali è intervenuto anche il presidente nazionale della Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, Enzo Casadidio, che ai ringraziamenti per l’organizzazione ha aggiunto la soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione.

Prossimo appuntamento, subito dopo la pausa estiva, a settembre per il Campionato italiano a squadre che si terrà a Torre di Palme.


da FIGeST
Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2023 alle 16:09 sul giornale del 07 giugno 2023 - 140 letture

In questo articolo si parla di sport, FIGeST, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ebUs





logoEV
logoEV
qrcode