SEI IN > VIVERE UMBRIA > CULTURA
articolo

Festival Federico Cesi, diciannove eventi in otto giorni

5' di lettura
50

Diciannove concerti ed eventi in otto giorni. Prosegue a pieno ritmo il cartellone della 16esima edizione del Festival Federico Cesi “Musica Urbis”, la manifestazione musicale organizzata dall'Associazione Fabrica Harmonica, in programma fino al prossimo 3 settembre in a Trevi, Spello ed Acquasparta.

Dal 20 al 27 agosto tanti sono gli appuntamenti dedicati alla “Guitar Week” che si terranno a Trevi, dove saranno presenti chitarristi provenienti da tutta l’Europa come Frank Bungarten dalla Germania e Perroy dalla Francia, mentre a Spello sono previste due iniziative di “Arte nell’Arte”, che consistono in city walking, visite guidate e concerti, inserite all’interno della manifestazione “Incontri per le Strade 2023” ed organizzate in collaborazione con Athena Promakos. Non mancheranno le classiche esibizioni legate ai giovani, denominate "Fh giovani". La prima è prevista per domenica 20 agosto, alle ore 18, presso Villa Fabri a Trevi dal tema "Oboe Recital", a cura di Paolo Pollastri. Quasi tutti i concerti del Festival sono ad ingresso libero.

Da lunedì 21 a sabato 26 agosto, alle ore 21,30 il Chiostro San Francesco di Trevi ospiterà ogni sera dei concerti dedicati alla chitarra. La prima serata sarà dedicata a “I grandi solisti: Anabel Montesinos”. L’artista spagnola è molto famosa nel mondo della chitarra perché ha vinto a soli 17 anni il concorso Tarrega, uno dei più importanti al mondo. Al Chiostro eseguirà musiche di Bach, Sor, Villa Lobos, Bellinati, Reis, Lauro e Assad. Martedì 22 agosto andrà in scena “Ensemble il linceo: musica italiana del ‘600” con la soprano Annalisa Pellegrini, Elisabetta Guglielmin al cembalo e Adriano Maria Fazio al violoncello barocco. Mercoledì 23 agosto sarà la volta di “Dancing bass: danza contemporanea e musica barocca” con Orfeo Futuro ensemble, una sperimentazione che unirà la musica del ‘700 e la danza contemporanea. L’ingresso a questi tre concerti, gli unici a pagamento, sarà di 15 euro per il biglietto intero e 10 euro per il ridotto (under 18, over 65 e convenzionati). Per informazioni e prenotazioni: www.festivalfedericocesi.it, fabricaharmonica@gmail.com, 393 9145351, 389 6638112. Giovedì 24 agosto spazio a “Le corde della chitarra barocca” con Rosario Cicero che sarà accompagnato da vari artisti. Venerdì 25 agosto si esibirà il vincitore del premio Mario D’Agosto 2022: Lorenzo Sabene alla chitarra barocca e al liuto barocco. Sabato 26 agosto chiusura in grande stile con “The guitar night”, maratona musicale fino a notte fonda.

Mercoledì 23 e giovedì 24 agosto a Villa Fabri a Trevi, dalle ore 10 alle 19, è in programma la “Mostra internazionale di liuteria” per strumenti a pizzico con espositori provenienti da tutta Europa. Mercoledì 23 agosto, invece, alle ore 18 presso il Chiostro San Francesco di Trevi sarà la volta di “Fh giovani: la musica barocca”, a cura dei docenti di musica antica. Giovedì 24 agosto, dalle ore 10 alle 17, sempre a Villa Fabri si terrà un “Open day di chitarra barocca” a cura di Rosario Cicero e Gabriel Aguilera, in contemporanea, alle 12, ci sarà “Liuteria in concerto”, prove pubbliche degli strumenti di liuteria che termineranno con la degustazione di vino della Cantina Ponziani e olio dell’azienda Gaudenzi di Trevi. Sempre giovedì alle 18, ma presso il Chiostro di San Francesco di Trevi ci sarà “Fh giovani: recital operistico”, a cura di Donatella Debolini.

Tante le iniziative in programma venerdì 25 e sabato 26 agosto a Villa Fabri. Venerdì alle 12, si terrà “La produzione musicale di Domenico Bartolucci”, uno dei più importanti direttori della Cappella Musicale Sistina di Roma invitato a tenere concerti in Russia durante la guerra fredda. La conferenza sarà a cura del cantore sistino Raimundo Pereira Martinez. Sempre venerdì alle 18 ci sarà “Fh giovani: piano recital”, a cura di Enrico Camerini.

Sempre sabato 26, alle ore 18 presso la Chiesa San Francesco di Trevi, appuntamento con “Umbria cantat: Il Perugino e le ‘sue’ musiche”, a cura del Quartetto Polifonico RomEnsemble e del gruppo vocale Umbria Cantat, diretti da Annalisa Pellegrini (anche direttore artistico del Festival). Musiche di Palestrina, Anerio, Arcadelt, des Prez. Si tratta di brani polifonici coevi all’epoca del Perugino. Sarà possibile una visita guidata alla Chiesa della Madonna delle Lacrime, che conserva due pale d’altare del sommo pittore, organizzata in collaborazione con Le Macchine Celibi, gestore del Museo San Francesco di Trevi. Due gli appuntamenti in programma a Trevi anche domenica 27 agosto. Alle ore 12 a Villa Fabri ci sarà “Fh giovani: recital pianistico”, a cura di Ludovica Orestano. Alle ore 17 presso l’Auditorium San Francesco ci sarà “Umbria cantat: Mozart - Spatzen Messe”, missa brevis giovanile di rara esecuzione per soli, coro e orchestra nella versione con accompagnamento al pianoforte. Ad eseguirla il gruppo vocale Umbria Cantat diretto da Annalisa Pellegrini.

Due gli appuntamenti in programma a Spello con “Arte nell’Arte”, inseriti all’interno della manifestazione “Incontri per le Strade 2023” ed organizzati in collaborazione con Athena Promakos. Il primo si terrà giovedì 24 agosto alle ore 17.30 presso la Pinacoteca Diocesana con “Arte nell’arte: guitar recital”. Sabato 26 agosto alle ore 7.30, invece, nel chiostro di San Girolamo andrà in scena “Arte nell’arte: musica dal Brasile”, con colazione all’umbra.

Il Festival Federico Cesi proseguirà fino al prossimo 3 settembre ad Acquasparta con una sezione dedicata alla musica sacra. La kermesse ha, come sempre, una ricchissima programmazione quotidiana di concerti, seminari, conferenze, mostre: oltre 50 eventi, la maggioranza dei quali ad ingresso libero, con una programmazione quanto mai varia ed attrattiva. La manifestazione ha il patrocinio della Regione Umbria, della Diocesi di Orvieto-Todi e dei Comuni che lo ospitano. Si avvale della collaborazione dell’IC Ferraris di Spello, IC Valenti, Complesso Museale San Francesco a Trevi, Pinacoteca Comunale a Spello, Museo di Palazzo Cesi e delle realtà territoriali che hanno supportato la kermesse.

Per il cartellone completo: www.festivalfedericocesi.it.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.




Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2023 alle 23:22 sul giornale del 22 agosto 2023 - 50 letture






qrcode