Perugia: Tavernelle: produceva e spacciava marijuana, carabinieri arrestano un 20enne

1' di lettura 18/09/2023 - Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Tavernelle e Panicale, nel corso dei vari servizi perlustrativi, notano un sospetto via vai di giovani in un appartamento ubicato in una zona popolare della frazione. Da lì la necessità di capire il motivo di tanto interesse e quindi i primi servizi di osservazione terminati quando l’affittuario dell’appartamento d’interesse mette sul balcone un vaso contenente una pianta di marijuana ed esce di casa.

I carabinieri lo bloccano sul cortile e tornano nell’appartamento assieme al ragazzo; all’interno trovano una serra artigianale, luci ultraviolette e sistemi di irrigazione che provvedevano alla coltivazione di sei piante di marijuana.

Nel proseguo dell’attività di ricerca salta fuori un bilancino elettronico di precisione oltre che cento grammi di hashish suddivisi in dosi, alcuni coltelli intrisi di sostanze e tutto il materiale necessario al confezionamento in dosi della droga. Il ventenne, italiano, viene immediatamente tratto in arresto e collocato agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.







Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2023 alle 20:48 sul giornale del 19 settembre 2023 - 46 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/esvY





logoEV
logoEV
qrcode