SEI IN > VIVERE UMBRIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Foligno: Amici della Muica, presentata la stagione. Sono 26 gli appuntamenti

2' di lettura
62

Saranno 26 gli appuntamenti della stagione degli Amici della Musica di Foligno per la stagione 2024 che propone anche percorsi di musicoterapia/teatroterapia per utenti con sindrome di down o con spettro autistico e itinerari musicali.

Il calendario è stato presentato stamani dal presidente dell’associazione Amici della Musica di Foligno, Giorgio Battisti, e dal direttore artistico Marco Scolastra. Saranno 470 i musicisti impegnati, nell’arco dei 10 mesi di attività, tra orchestre, cori, gruppi e solisti con grande spazio per le musiche di Bach e Beethoven ma anche con incusioni nel jazz. Battisti ha sottolineato che “la nuova stagione 2024, 43/a edizione di una rassegna che richiama in città alcuni tra i migliori interpreti della scena musicale classica contemporanea e della musica jazz intende proporre un rapporto dialettico e trasversale con la storia della musica, offrire alcune linee tematiche e di contenuto che coabitano - a volte in parallelo, a volte sovrapponendosi – creando relazioni fertili e virtuose”. Scolastra ha sottolineato che “questa stagione è possibile perché si fanno cose insieme quando si condivide la bellezza. Tanti musicisti vengono qui proprio per questo motivo rinunciando anche ad interessi materiali”.

E’ stato sottolineato anche il fatto che la stagione coinvolge diverse strutture cittadine, dall’Auditorium San Domenico all’Oratorio del Crocifisso, dal Politeama Clarici allo Zut e fino al teatro San Carlo, da poco restituito alla città. Ci saranno concerti anche a Trevi, Spello, Assisi e a Scopoli. Sono intervenuti Marco De Felicis, consigliere comunale delegato dal sindaco Zuccarini, Donatella Barbabianca Filippi (Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno), Guglielmo Tini (Liceo classico Frezzi). Presente, tra gli altri, Giorgio Guariglia, comandante del Centro nazionale di selezione e reclutamento dell’esercito. E’ previsto, infatti, un concerto per i 140 anni della inaugurazione della caserma di Foligno. Nel corso della presentazione della stagione all’Oratorio del Crocifisso si è esibita la pianista folignate, Lucia Sorci, utilizzando il nuovo pianoforte a mezza coda “Schulze Pollmann” acquistato dall’associazione Amici della Musica. Gli itinerari musicali prevedono due ‘trasferte’ a Roma, alle Terme di Caracalla, per la ‘Tosca’ di Puccini, e a Napoli, al teatro San Carlo, per la “Carmen” di Bizet. Nel dettaglio il programma è consultabile sul sito www.amicimusicafoligno.it

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2024 alle 11:00 sul giornale del 09 febbraio 2024 - 62 letture






qrcode