SEI IN > VIVERE UMBRIA >

La polizia di stato ha ricordato l'ex questore di Fiume Giovanni Palatucci

1' di lettura
10

La Polizia di Stato di Perugia ha ricordato questa mattina, presso il Parco della Verbanella, Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume, Medaglia d’oro al merito civile e “Giusto tra le Nazioni”, nell’anniversario della sua morte avvenuta il 10 febbraio del 1945 nel campo di concentramento di Dachau.

Nel corso della cerimonia, che si è svolta presso l’albero intitolato alla memoria di Palatucci, che salvò oltre 5mila ebrei dai campi di sterminio, il Questore di Perugia Fausto Lamparelli ha deposto una corona d’alloro dinanzi alla targa commemorativa alla presenza del Prefetto di Perugia, Armando Gradone e delle Autorità civili e militari della provincia di Perugia. Dopo la deposizione, la cerimonia si è conclusa con la benedizione del Cappellano della Questura, Fra Rosario Gugliotta.

Il ricordo del Questore di Fiume è proseguito anche ad Assisi, presso il Museo della Memoria, nel Giardino dei Giusti, allestito all’interno del Santuario della Spogliazione, dove lo scorso anno, in occasione della Giornata europei dei Giusti, a Palatucci è stato dedicato un albero di ulivo e una targa presso il Santuario della Spogliazione.

Nella circostanza, oltre al questore di Perugia, hanno partecipato alla cerimonia il Vescovo di Assisi – Nocera Umbra e Gualdo Tadino, Mons. Domenico Sorrentino; il Sindaco di Assisi, Stefania Proietti ed alle autorità civili e militari intervenute, è stata deposta una corona di alloro dinanzi alla targa commemorativa. Presente anche la responsabile del Museo della Memoria, Marina Rosati, la Sindaca dei ragazzi, una classe di studenti della scuola secondaria di primo grado “Frate Francesco di Assisi” e una delegazione degli scout di Foligno.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.




Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2024 alle 17:11 sul giornale del 12 febbraio 2024 - 10 letture






qrcode