SEI IN > VIVERE UMBRIA > CRONACA
articolo

Città di Castello: anziano si allontana dalla Rsa, ritrovato dai Carabinieri

1' di lettura
48

Nel pomeriggio del 28 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Città di Castello sono stati impegnati nelle ricerche di un 79enne allontanatosi da una residenza per anziani del territorio.

L’allarme è scattato verso le 16.00, quando personale di una struttura a nord della cittadina tifernate ha contattato il 112, avvisando della scomparsa di uno dei loro ospiti, di cui da poco si erano perse le tracce.

La Centrale Operativa della Compagnia dei Carabinieri ha immediatamente fatto confluire nell’area equipaggi dell’Aliquota Radiomobile, della Stazione di San Giustino e di quella di Città di Castello. L’attenzione alle ricerche è stata massima, anche nella considerazione delle condizioni di salute dell’uomo, verosimilmente allontanatosi in stato confusionale dalla struttura.

Suddiviso il personale impiegato nelle ricerche nelle aree da ispezionare, seguendo le disposizioni del protocollo provinciale per la ricerca delle persone scomparse, gli accertamenti dei Carabinieri si sono anche focalizzati per individuare le utenze telefoniche nella disponibilità dell’anziano.

Anche grazie ad una di queste, l’uomo, localizzato a sud di Città di Castello nella frazione di San Maiano, è stato rintracciato dai militari dell’Aliquota Radiomobile poco prima delle 18, provato ma in buono stato di salute.

L’anziano è stato quindi riaffidato dai Carabinieri ai responsabili della residenza per anziani dalla quale si era allontanato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.


Questo è un articolo pubblicato il 29-02-2024 alle 10:53 sul giornale del 01 marzo 2024 - 48 letture






qrcode