SEI IN > VIVERE UMBRIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Suoni Controvento: Corciano per la prima volta inserito nella kermesse, con il concerto di Fabrizio Moro

1' di lettura
64

Nuovo annuncio di Aucma che, in vista dell’edizione 2024 di Suoni Controvento, svela un appuntamento che sancisce per la prima volta l’entrata del suggestivo borgo di Corciano fra i Comuni toccati dal festival di arti performative. Il prossimo 9 agosto al Parco Enzo Milani protagonista del palcoscenico, in occasione del 60esimo Corciano Festival – Agosto Corcianese, sarà Fabrizio Moro con una tappa del suo “Una vita intera Tour 2024”, prodotto e organizzato da Friends & Partners .

«Il concerto di Fabrizio Moro, le parole dell’assessore comunale alla Cultura Francesco Mangano, è l'evento speciale per la 60esima edizione del Corciano Festival, appuntamento al quale stiamo lavorando da settembre insieme alla Pro Loco, per allestire un programma ricco degli elementi che da sessant'anni qualificano l'Agosto Corcianese. La partnership con Suoni Controvento è l'occasione giusta per allargare l'orizzonte del Festival, che, come da tradizione, sarà incentrato sulle mostre, la musica sinfonica, il teatro, la letteratura e le rievocazioni storiche».

Durante il live, Fabrizio Moro emozionerà il pubblico, accompagnandolo in un viaggio musicale attraverso tutti i brani più rappresentativi del suo percorso artistico. Sul palco sarà accompagnato da: Danilo Molinari e Roberto “Red” Maccaroni alle chitarre, Luca Amendola al basso, Alessandro Inolti alla batteria e il maestro Claudio Junior Bielli al pianoforte. Rtl 102.5 è radio ufficiale del tour.

Prevendite aperte dalle 18 di venerdì primo marzo su circuiti TicketOne e TicketItalia

Sito ufficiale Suoni Controvento www.suonicontrovento.com

Qui immagini di repertorio delle precedenti edizioni: https://bit.ly/3Pt1RKJ

Hashtag ufficiale #SCV24

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2024 alle 16:50 sul giornale del 02 marzo 2024 - 64 letture






qrcode