SEI IN > VIVERE UMBRIA > CRONACA
articolo

Città di Castello: rubano in negozio, denunciate una 80enne e una 42enne

1' di lettura
86

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Città di Castello, a conclusione di attività d’indagine, nei giorni scorsi hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia una 80enne ed una 42enne residenti nella provincia di Bologna, per l’ipotesi di reato di furto aggravato in concorso.

I fatti risalgono allo scorso mese di marzo, quando una commessa dell’esercizio commerciale specializzato nel “fai da te” di Città di Castello, contattava il Numero Unico di Emergenza 112 dopo aver bloccato appena fuori dal negozio due donne, sospettate di aver trafugato della merce dagli scaffali, occultandola per evitarne il pagamento.

I militari dell’Aliquota Radiomobile intervenuti immediatamente sul posto, dopo aver identificato le due donne, peraltro gravate da numerosi precedenti di polizia per analoghi reati, a seguito di un’attenta verifica, riuscivano a recuperare la merce asportata, del valore complessivo di oltre 110 euro, abilmente occultata all’interno dei cappotti e delle borse.

Così i Carabinieri, anche attraverso l’analisi delle immagini di videosorveglianza di cui è dotato l’esercizio, hanno acquisito gravi indizi in ordine alla responsabilità di entrambe, procedendo quindi al loro deferimento in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso, oltre che restituire la merce asportata al titolare del negozio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.


Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2024 alle 10:44 sul giornale del 19 aprile 2024 - 86 letture






qrcode