SEI IN > VIVERE UMBRIA > CULTURA
comunicato stampa

Gubbio: "La notte è giovane a Palazzo Ducale" grazie all'IIS Cassata-Gattapone, sabato la Notte dei musei 2024

1' di lettura
52

Anche Palazzo Ducale parteciperà sabato 18 maggio alla “Notte dei musei” con un’iniziativa, che si svolgerà dalle ore 19.30 alle 22.30, nata dalla collaborazione tra Musei nazionali di Perugia- Direzione regionale Musei nazionali dell’Umbria e Istituto d’istruzione superiore “Cassata-Gattapone” di Gubbio.

L’evento intitolato “La notte è giovane a Palazzo Ducale” è ideato e coordinato dal direttore Paola Mercurelli Salari e dall’insegnante Valentina Borgnini e vedrà la partecipazione di vari indirizzi di studio dell’Istituto Cassata – Gattapone.

A partire dalle ore 19.30, all’interno del Palazzo Ducale, saranno svolte visite guidate dai ragazzi degli indirizzi Turismo e Costruzione Ambiente e Territorio.

Durante la serata sarà presentato il risultato del progetto “Facciamo finta che…”, realizzato dall’IIS Cassata-Gattapone di Gubbio con la collaborazione di Michelangelo Giappichini, in arte “BOAP” e saranno esposti alcuni abiti realizzati dalle studentesse dell’indirizzo Made in Italy ispirati alla Primavera di Botticelli.

Il team del salone di bellezza GBBARBER, che ha aderito a questa iniziativa, proporrà la rielaborazione di determinati concept e styling per renderli attuali e di tendenza senza snaturare la loro essenza.

I ragazzi dell’indirizzo Agrario, Agroalimentare e Agroindustria cureranno la preparazione di un aperitivo e l’esposizione, con degustazione di prodotti tipici e anche di prodotti trasformati, in collaborazione con produttori locali che hanno dato la loro adesione.

La studentessa Erika Battaglia accompagnata da Riccardo Bellucci allieterà la serata con musica dal vivo.

L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo.

L’entrata al Palazzo Ducale di Gubbio avrà il costo simbolico di 1 euro. Vi aspettiamo numerosi!

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Umbria .
Cerca il canale @vivereumbria o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2024 alle 11:19 sul giornale del 15 maggio 2024 - 52 letture






qrcode