...

Da venerdì 30 aprile Ismea apre il portale dedicato alla nuova formulazione della misura del Subentro ed ampliamento per i giovani agricoltori. È quanto riferisce la Coldiretti Umbria, ricordando come ora le agevolazioni siano estese all'intero territorio nazionale.



...

Durante la Giornata Mondiale per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro che si celebra il 28 aprile, anche Confagricoltura ribadisce il proprio impegno a fianco delle imprese agricole con i loro addetti, per sviluppare una sempre migliore qualità del lavoro e, conseguentemente, delle produzioni.





...

Le prime risposte all’intervento della Regione Umbriaperta sembrano incoraggianti: nonostante le enormi difficoltà e le incertezze che ancora gravano sul settore, tra i più colpiti dagli effetti della pandemia, le imprese ricettive umbre si stanno preparando per aderire al bando regionale, mettendosi concretamente in gioco per il proprio futuro e quello del turismo umbro.




...

Partendo da piani di comunicazione personalizzati e orientati al raggiungimento dei risultati prefissati, PUBBLICELLI SRL da oltre 30 anni aiuta il cliente a promuovere e rafforzare la sua immagine, potendo contare su una testata nazionale, su 20 testate regionali e su 177 testate locali (di cui 112 capoluoghi di provincia o regione).



...

Le compagnie aeree, con cui la Direzione dell’aeroporto “San Francesco d’Assisi” ha mantenuto uno stretto dialogo durante tutto il difficilissimo periodo legato alla pandemia, hanno ufficializzato in questi giorni la loro programmazione per la prossima estate 2021.




...

Il decreto Sostegni esclude i lavoratori agricoli da ogni tipologia di ristoro. Un'ingiustizia clamorosa contro la quale lavoratrici e lavoratori scenderanno in piazza anche a Perugia sabato 10 aprile, insieme ai sindacati di categoria, Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil. In Umbria sono oltre 14mila le lavoratrici e i lavoratori del settore agricolo, circa 11mila in provincia di Perugia e 3mila in quella di Terni.


...

Questo strumento programmatorio consente di accelerare il processo di ricostruzione in tutto il territorio comunale di Norcia, compreso nelle aree sottoposte a tutela paesaggistica con particolare riferimento agli edifici con danni gravi per i quali è richiesta la demolizione e ricostruzione





...

La parola d’ordine è una sola: “Vogliamo ripartire”. Con questo obiettivo, Fipe Umbria, la maggiore organizzazione di rappresentanza degli oltre 5 mila bar e ristoranti della regione, ha lanciato una nuova campagna di mobilitazione, con il pieno sostegno di Confcommercio, e in coerenza con l’iniziativa di Fipe nazionale che scenderà in piazza a Roma, il prossimo 13 aprile, con una manifestazione di protesta ordinata quanto decisa, per chiedere alla politica un impegno preciso: una data per la ripartenza e un piano per farlo in sicurezza.


...

Parla dalla grande piana, Gianni Coccia, dove i trattori sono in azione sui circa 500-600 ettari che vengono appunto seminati a lenticchia. E, se tutto andrà bene, garantiranno un raccolto di circa 3-4 mila quintali. "Le condizioni favorevoli per attendersi un buon raccolto ci sono tutte, dopo un inverno particolarmente nevoso, adesso abbiamo dei terreni fantastici, ma il futuro resta alquanto incerto", conclude il portavoce degli agricoltori



...

Martedì prossimo, 6 aprile, la riforma del mercato del lavoro approvata dalla giunta regionale con DGR 249 lo scorso 26.03.2021, approda nella prima commissione consiliare permanente. Ad annunciarlo è l’assessore regionale allo sviluppo economico e politiche del lavoro, Michele Fioroni.




...

Siglato dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Daniele Franco, il decreto di riparto delle risorse delle Regioni per interventi di integrazione salariale straordinaria e mobilità in deroga per i lavoratori e le imprese delle aree di crisi complessa.  


...

Adesione praticamente totale in Umbria allo sciopero del settore spedizioni, merci e logistica. La giornata di mobilitazione è stata proclamata dai sindacati dopo la rottura del tavolo nazionale per il rinnovo del contratto, scaduto da 15 mesi e che interessa circa 1,2 milioni di persone in Italia e almeno 10mila in Umbria. 



...

“L’arrivo dell’atteso decreto Sostegni del governo Draghi ha purtroppo suscitato ancora una volta insoddisfazione e frustrazione tre imprenditori e professionisti. Le indispensabili attività di contrasto alla pandemia devono andare di pari passo con la difesa del tessuto produttivo fino al momento della ripartenza. Ma con questi aiuti non ce la possiamo fare. L’unico modo per aiutare veramente le imprese è farle lavorare. Il nostro appello è rivolto a Regione e Governo: fateci lavorare!”


...

A che punto è la sanatoria per lavoratori e lavoratrici straniere irregolari, ma comunque "radicate" nella nostra regione e in particolare nella provincia di Perugia? A quasi un anno dal varo del provvedimento voluto dall'allora ministra dell'Agricoltura, Teresa Bellanova, molte sono le difficoltà registrate, anche a causa della pandemia. A fare il punto sono Vanda Scarpelli e Alessia Giuliacci, di Cgil e Inca Cgil Perugia.



...

“La crisi economica degli ultimi dieci anni ha avuto pesanti ripercussioni sull’industria estrattiva e mineraria umbra. Le produzioni medie annue, infatti, hanno subito una flessione che, considerando le annualità di escavazione 2009-2019, ha raggiunto un calo del 40% dei materiali estratti, e proprio nell’ottica di arginare il trend negativo e di aggiornare e armonizzare le norme di settore che regolano l’attività estrattiva sul nostro territorio, la Regione Umbria ha introdotto modifiche significative”.




...

Che fine faranno i 29 navigator della regione Umbria i cui contratti scadranno il 30 aprile? Continuano a chiederlo con insistenza i sindacati che rappresentano questi "precari" delle politiche attive del lavoro il cui licenziamento sancirà l'abbandono di ogni misura realizzata a favore dei beneficiari del reddito di cittadinanza, ponendo "immotivatamente" fine alla prima concreta pianificazione e realizzazione di case management e di una strutturata rilevazione delle opportunità occupazionali nei centri per l'impiego dei nostri territori.